CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

Caratteristiche costruttive degli stabilizzatori di pressione

Assorbire le fluttuazioni della rete di distribuzione attraverso gli stabilizzatori di pressione

Nelle zone in cui la pressione di alimentazione proveniente dalla rete non è costante, una famiglia di  accessori necessari per l’alimentazione di un impianto è quella degli stabilizzatori di pressione, che possiamo trovare sul catalogo dell’azienda GNALI BOCIA. La loro costruzione permette di assorbire anche le fluttuazioni più grandi, senza che queste influiscano sulle apparecchiature utilizzatrici.
Gli stabilizzatori di pressione sono costruiti secondo la norma UNI EN 88 e possono essere utilizzati con gas propano, gas metano, GPL e tutti i gas non corrosivi, questo fa si che possano essere utilizzati in ambienti sia civili che industriali.
La costruzione degli stabilizzatori di pressione garantisce una pressione stabile e precisa in uscita; comprende una membrana di compensazione della pressione in entrata, che aiuta ad assorbire le variazioni di pressione per mantenere costante l’alimentazione, oltre a questa sono dotati anche di una membrana di sicurezza, per ridurre le possibilità di perdita.
Per l’installazione e la regolazione di questi stabilizzatori di pressione bisogna rivolgersi a personale specializzato in grado di garantire un lavoro svolo ad opera d’arte e tale da assicurare la salvaguardia di impianto e persone. La loro installazione può essere fatta in ambienti interni ma anche in ambienti esterni, il loro corpo pressofuso il lega leggera verniciato permette una lunga durata ed affidabilità nel tempo.
 

28/05/2015


Vedi anche
28/04/2021 Il ruolo degli stabilizzatori di pressione in un impianto a gas Stabilizzatori di pressione per gas: che cosa sono, quali funzioni hanno, quali sono i componenti fondamentali.

28/02/2019 Regolatori di pressione compensati per gas Gamma di regolatori di pressione per gas funzionanti ad alta media e bassa pressione con sistema di compensazione bilanciato

28/12/2017 Regolatori di pressione industriali per gas Regolatori di pressione ad elevata portata con regolazione compensata per una maggiore precisione

28/08/2018 Regolatori di pressione per una combustione ottimale La combustione è legata alla buona azione dei regolatori di pressione che stabilizzano il gas in ontrata da un serbatoio

28/10/2016 La stabilizzazione in ingresso mediante un riduttore di pressione per acqua Riduttore di pressione per acqua per risparmiare ai delicati componenti di un impianto le sollecitazioni dovute alla fluttuazione di pressione


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.