CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

I requisiti in termini di legge delle valvole di sicurezza

La tutela della sicurezza e dell'ambiente impone il rispetto di normative sulle valvole di sicurezza atte a salvaguardare l'incolumità degli operatori

Le norme italiane e, più in generale, le disposizioni in materia di legge internazionali, prevedono che, in qualsiasi campo di lavoro, si debba ricorrere all’utilizzo di “linee guida” di carattere generale che permettano il rispetto delle condizioni di lavoro e di salute per gli operatori e i dipendenti di un azienda, come accade per Gnali Bocia.
Appurato questo, vige l’obbligo di tutela del sistema ambientale per tutti i prodotti realizzati: in questo senso sono attivi protocolli con specifiche finalità di riduzione dell’inquinamento derivante dai processi produttivi in atto.
Le valvole di sicurezza sono solo uno tra i prodotti per i quali devono essere rispettate queste normative: il rischio derivante da un possibile malfunzionamento di una di queste valvole installate all’interno di un comparto abitativo o, comunque sia, occupato da personale e operatori è elevato. Basti pensare ad una possibile fuoriuscita o rottura di una valvola di sicurezza: se nelle vicinanze sono presenti quadri elettrici sussiste un imminente pericolo per l'incolumità di tutti.
In questo senso, Gnali Bocia pone in prima linea la tutela delle norme, proprio per evitare questi spiacevoli inconvenienti che possono poi sfociare in danni di maggiori entità.
Le norme di riferimento per le valvole di sicurezza possono essere, come già accennato, Nazionali o Internazionali: a seconda della loro “provenienza” si adottano sigle alfanumeriche di riferimento ISO per le normative Internazionali e UNI per quelle nazionali. Esistono altresì tante altre sigle di riferimento come la CIG, utilizzata nel caso in cui si lavori con gas infiammabili.

26/03/2014


Vedi anche
26/12/2013 La sicurezza garantita dai rubinetti per gas Gnali Bocia I rubinetti all'interno dei quali scorre gas devono garantire la massima sicurezza prevedendo pericolosi incidenti

26/01/2014 I principali problemi a cui i regolatori di pressione devono far fronte I regolatori di pressione sono componenti destinati al funzionamento in condizioni anche gravose

26/02/2013 La misurazione della pressione ad opera dei manometri. Tutti gli impianti idraulici sono dotati di un sistema di controllo della pressione relativa, costituito da uno o più manometri.

26/04/2014 I regolatori di alta e bassa pressione nell'industria idraulica La gestione delle condizioni di pressione all'interno di impianti idraulici è affidata a particolari componenti che ne mantengono il valore nominale entro definiti parametri

26/07/2014 Tradizione e innovazione nei prodotti per la termoidraulica Gnali Bocia unisce tradizione e innovazione nella realizzazione di prodotti per la termoidraulica


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.