CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

La corretta scelta di un riduttore di pressione per acqua

Due grafici utili per il la scelta del giusto riduttore di pressione per acqua per l'impianto domestico

Sul catalogo GNALI BOCIA troviamo una sezione dedicata al riduttore di pressione per acqua compensato, un dispositivo utile per mantenere la pressione nell’impianto anche a fronte di notevoli variazioni della pressione a monte, solitamente dovuta alle fluttuazioni della richiesta delle varie utenze collegate. Possiamo così scoprire che la pressione in ingresso al nostro impianto tra il giorno e la notte può aumentare dai 3 ai 5 bar, a discapito di dispositivi delicati come la caldaia ad esempio.
Per la scelta del riduttore di pressione per acqua più adatto alla nostra applicazione possiamo utilizzare i due grafici che sono riportati all’inizio del capitolo specifico. In uno si lega la portata alla velocità del flusso, in funzione del diametro della conduttura e quindi del dispositivo, nell’altro invece la perdita di carico è legata alla portata sempre in funzione delle dimensioni. Sulla base dei dati di impianto e con le due tabelle riportate possiamo così scegliere il riduttore di pressione per acqua adeguato.
La costruzione del riduttore di pressione per acqua è fatta partendo da grezzi forgiati in ottone CW617N, che vengono poi lavorati presso gli stabilimenti di Lumezzane, su macchine a controllo numerico di ultima generazione per garantire precisione e durabilità del prodotto. Normalmente la temperatura di esercizio può arrivare fino ad 80°C, ma con le guarnizioni interne nella versione in viton possono arrivare ad una temperatura di esercizio di 130° C.
 

30/04/2015


Vedi anche
30/02/2018 Riduttore di pressione per acqua serie “mignon” Per l'installazione in spazi ristretti scagliamo un riduttore di pressione per acqua della serie “mignon”

30/10/2016 La stabilizzazione in ingresso mediante un riduttore di pressione per acqua Riduttore di pressione per acqua per risparmiare ai delicati componenti di un impianto le sollecitazioni dovute alla fluttuazione di pressione

30/07/2017 Riduttore di pressione sia per acqua che per gas La scelta di un riduttore di pressione sia per acqua che per gas può essere fatta sui cataloghi gnali bocia

30/02/2017 Riduttori di pressione per gas ad alta pressione Riduttori di pressione con corpo in ottone oppure in zama e vite di regolazione della pressione

30/09/2017 Un riduttore di pressione per ogni utilizzo Il riduttore di pressione è un dispositivo utilizzato per acqua, gas e metano


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.