CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

Materiali per i raccordi in ottone

Raccordi in ottone realizzati in materiale ad alta lavorabilità all'utensile per contenere i costi

Negli impianti termoidraulici i raccordi in ottone sono uno degli elementi primari assieme al tubo che può essere metallico, ed in questo caso viene avvitato direttamente al raccordo oppure composito, come ad esempio quelli multistrato ed allora c’è la necessità di utilizzare particolari raccordi in ottone con ogiva che servono sia alla tenuta che al collegamento.
Per la loro realizzazione si parte da due materiali che sono analoghi in termini di resistenza e soprattutto di potabilità, ma anche di lavorabilità all’utensile, che è una delle lavorazioni principali per ottenere il raccordo finale. Queste due leghe sono l’ottone CW614N e CW617N anche note come OT58 ovvero una lega con un contenuto medio di rame pari al 58%
Per i raccordi in ottone nel caso siano ricavati per tornitura viene utilizzato il CW614N che viene solitamente fornito in barre piene o forate e da cui si possono ricavare direttamente i particolari per lavorazione.
Mentre se i raccordi in ottone  sono ricavati partendo da un grezzo forgiato si utilizza come materiale il CW617N che ha rispetto all’altra lega un contenuto di piombo leggermente superiore.
 

20/12/2018


Vedi anche
20/03/2013 I raccordi idraulici e il loro uso nei vari settori d'interesse Attraverso i raccordi idraulici viene trasportato flusso di acqua da una zona ad un'altra, in modo tale da rifornire il sito richiesto

20/04/2013 Differenti tipologie di raccordi in ottone La produzione e la commercializzazione di raccordi in ottone in Italia e all'estero ad opera di Gnali Bocia

20/02/2015 Caratteristiche principali dei raccordi in ottone filettati Le filettature e soprattutto i parametri di utilizzo dei raccordi in ottone filettati

20/11/2014 La sigillatura dei raccordi idraulici Uso di teflon e sigillanti per la tenuta delle giunzioni fatte con raccordi idraulici in ottone

20/09/2014 La serie di raccordi in ottone per utilizzo generale Negli impianti idraulici e per gas possiamo usare l'ampia gamma di raccordi in ottone Gnali Bocia


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.