CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
luglio 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

Minicentraline realizzate in ottone utilizzate per collegare più serbatoi

Minicentraline a due o tre derivazioni a cui collegar più serbatoi, dotate di riduttore di pressione.

La definizione di minicentraline è abbastanza semplice, si tratta dei dispositivi da collegare tra gli apparecchi utilizzatori, come possono essere fornelli, frigoriferi per camper, scaldaacqua, e i serbatoi del combustibile gassoso. Sono dotati di un riduttore di pressione a singolo o doppio stadio e di una serie di rubinetti di ingresso, che possono arrivare fino a tre.
Le minicentraline per essere chiamate tali devono anche poter essere fissate a una qualunque parete. Il loro compito, come abbiamo già avuto modo di spiegare, è quello di intercettare un serbatoio e permetterne il cambio senza interrompere il lavoro del dispositivo che utilizza il gas.
La categoria delle minicentraline ha una adeguata varietà di prodotti, tutti realizzati partendo dalla forgiatura del copro in ottone che viene poi lavorato su macchine transfer di concezione moderna, per ottenere un prodotto che abbia una precisione elevata pur mantenendo il giusto prezzo che il mercato richiede.
Ricordiamo ancora un ultimo aspetto, le minicentraline devono essere scelte accuratamente in funzione del loro utilizzo in termini di bombole, in quanto non è possibile, per quanto previsto dai regolamenti, lasciare un attacco vuoto; ad ogni attacco deve sempre essere collegato un serbatoio.

 

12/05/2016


Vedi anche
12/12/2015 Minicentraline per facilitare il cambio delle bombole Se dotate di un manometro le minicentraline ci possono dare una indicazione del livello della bombola.

12/12/2017 Minicentraline con riduttori a uno o due stadi Minicentraline con riduttore a doppio stadio permettono di ridurre la pressione anche elevata in modo ottimale

12/08/2017 Minicentraline per camper e case mobili Minicentraline non solo per la camperistica ma anche per tutte quelle applicazioni in cui lo spazio è vitale

12/06/2017 Minicentraline come salvaspazio in ogni situazione Minicentraline con tre derivazioni e rubinetti di intercettazione per collegare in modo pratico bombole e serbatoi.

12/07/2015 Minicentraline, le indicazioni della UNI 7131 La norma UNI 7131 da indicazioni sull'installazione e l'uso delle minicentraline per alimentare impianti con bombole GPL


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.