CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

L'utilizzo della valvola di sicurezza dotata di termocoppia

Valvola di sicurezza per l'intercettazione del gas in caso di spegnimento della fiamma.

Le valvole di sicurezza rappresentano dei componenti fondamentali all’interno di impianti e circuiti in quanto consentono di ridurre i rischi connessi a malfunzionamenti e guasti che possono sempre verificarsi durante l’esercizio e che possono sfociare in problematiche più o meno gravose per le persone e gli ambienti che si trovano in prossimità.
In particolare, una problematica che può ricorrere spesso quando ci si trova a contatto con impianti che veicolano fluidi gassosi è quella delle perdite. Infatti, quando il gas non va incontro ad un processo di combustione durante l’utilizzo, può portare ad un accumulo eccessivo all’interno di un locale, aumentando notevolmente il rischio di esplosioni ed incidenti.
Una soluzione, appunto, è fornita dall’utilizzo delle valvole di sicurezza per il gas, che possono essere di varie tipologie, sulla base del loro funzionamento e del componente a cui sono connesse:
-    Valvole di sicurezza di bassa pressione;
-    Valvole di blocco con valvole di sicurezza termica;
-    Valvole per centraline;
-    Valvole per riduttori di pressione;
-    Valvole di sicurezza a riarmo manuale;
-    Valvole di sicurezza dotate di termocoppie.

Cosa sono le termocoppie?

Le termocoppie sono dei componenti per applicazioni termiche che fungono da trasduttori di temperatura. Sono ampiamente utilizzate in ambito industriale in quanto consentono di rilevare la temperatura all’interno di un processo, un circuito o un impianto e conseguentemente di controllarne il corretto funzionamento. Per questo motivo sono componenti poco costosi dal punto di vista economico e generalmente standardizzati sulla base di normative europee e mondiali. Nonostante questi indubbi vantaggi, presentano solitamente dei limiti connessi con l’accuratezza.
In generale, il principio di funzionamento è basato sull’effetto Seebeck, dal nome del fisico estone che lo ha teorizzato. Tale principio, in breve, è basato su due conduttori di natura differente posti a contatto: ciò che viene osservato è che una differenza di temperatura genera una differenza di potenziale che viene sfruttato come segnale di rilevazione.

L’utilizzo delle termocoppie nelle valvole di sicurezza

Sulla base delle considerazioni riguardanti le valvole di sicurezza per il gas e le termocoppie è facile intuire che l’accoppiamento garantisce sia un controllo più efficace del fluido che un aumento della sicurezza generale dell’impianto. In particolare, la termocoppia rileva la mancanza di una fonte di calore che vada a bruciare il gas in uscita dal condotto andando, quindi, ad indurre una riduzione o interruzione di flusso evitando accumuli eccessivi di gas che possono dar adito a conseguenze importanti dal punto di vista della salute. Quindi, le termocoppie svolgono il ruolo di “interruttori” in questa tipologia di valvole.
Essendo componenti di ingente importanza, sono classificati con normativa DVGW che è tra le più stringenti nel campo delle valvole di sicurezza sul continente Europeo.

06/09/2021


Vedi anche
06/02/2021 Rubinetti per il gas con valvola di sicurezza: funzionalità e costituzione Il ruolo dei rubinetti per il gas con valvola di sicurezza negli impianti, le tipologie e un aiuto nella scelta.

06/06/2014 L'utilità delle valvole di sicurezza gas negli impianti I vantaggi di avere valvole di sicurezza gas negli impianti civili ed industriali.

06/07/2021 Valvole di intercettazione del combustibile: principi generali Valvole di intercettazione del combustibile: ecco tutto ciò che c'è da sapere rispetto a questi componenti fondamentali.

06/02/2021 Il funzionamento delle valvole di intercettazione Il generatore termico è servito dalla valvola di intercettazione che permette un corretto dosaggio del combustibile

06/04/2021 Le valvole idrauliche a sfera: caratteristiche, materiali e produzione Le valvole idrauliche a sfera rappresentano l'alternativa più comune che si può riscontrare all'interno di un impianto idraulico.


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.