CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
gennaio 2022
dicembre 2021
novembre 2021
ottobre 2021
settembre 2021
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

Riduttore di pressione acqua e come installarlo

Tutto ciò che bisogna considerare se si installa un riduttore di pressione acqua in un impianto

I riduttori di pressione per l’acqua sono dei componenti fondamentali per la realizzazione di impianti e per la gestione di fluidi acquosi. Infatti, essi consentono la riduzione della pressione del fluido rendendolo idoneo per alcune applicazioni nelle quali deve essere sfruttato.
L’esperienza e la precisione di Gnali Bocia consentono di ottenere prodotti che rispettano le normative vigenti in materia ma che possano incontrare anche le esigenze del cliente, producendo dispositivi personalizzati per ogni esigenza particolare.
In particolare, l’impiego per i riduttori di pressione per l’acqua prodotti da Gnali Bocia riguarda piccole e medie utenze domestiche o impianti industriali con pressioni inferiori a 25 bar.

Il processo produttivo

Alla base del processo produttivo dei riduttori di pressione per l’acqua vi è lo studio preliminare sia dei materiali che delle normative necessarie per la realizzazione. Il team di lavoro, infatti, si occupa non solo della progettazione del componente ma anche della scelta della filiera produttiva più idonea sia dal punto di vista qualitativo che da quello economico.
Svolte queste fasi iniziali, si procede alla realizzazione dei componenti in serie tramite operazioni di deformazioni plastica dell’ottone utilizzato nella realizzazione. Tali operazioni consentono di ottenere prodotti qualitativamente buoni e con caratteristiche ripetitive tra l’uno e l’altro. Inoltre, è possibile ridurre i costi derivanti dal processo produttivo ammortizzandoli su numerosi componenti.

L’installazione e la messa in opera

I riduttori di pressione per l’acqua, essendo componenti che devono garantire determinate caratteristiche funzionali e di sicurezza, richiedono delle procedure di installazione accurate. Infatti, essa può essere svolta solamente da un tecnico qualificato in ottemperanza alle normative vigenti in materia.
Alcune regole e consigli validi per i riduttori di pressione sono:
- L’installazione deve essere fatta seguendo il verso indicato sul corpo del riduttore, sia che si tratti di installazioni verticali che orizzontali;
- È fondamentale l’eliminazione di bolle o altre difettologie facendo scorrere l’acqua. Inoltre, per evitare che impurità presenti nell’acqua vadano ad inficiare il corretto funzionamento del dispositivo è opportuno porre un filtro a monte;
- Qualora le condizioni di esercizio siano particolarmente aggressive, è opportuno prevedere una zona di trattamento prima dell’ingresso in linea;
- La taratura iniziale è su 2 o 3 bar ma si può agire su essa andando a togliere il tappo superiore e agendo sulla ghiera;
- In caso di applicazioni in temperatura, come per un bollitore, è necessario prevedere un vaso di espansione, prevenendo problemi di sovra pressione derivanti dal surriscaldamento dell’acqua.
Queste raccomandazioni rappresentano solamente alcuni degli accorgimenti necessari per l’installazione efficace ed efficiente dei riduttori di pressione per l’acqua. Il rispetto non garantisce solamente un funzionamento ottimale in esercizio ma evita anche problemi connessi con la sicurezza delle persone e degli edifici situati in prossimità.

10/01/2022


Vedi anche
10/07/2021 L'utilizzo degli stabilizzatori di pressione nell'agricoltura Cosa sono, come vengono prodotti e come vengono installati gli stabilizzatori di prezzione in impianti industriali e agricoli.

10/11/2021 Valvole di sicurezza per il blocco del gas Le caratteristiche delle valvole di blocco del gas, la sicurezza al primo posto.

10/11/2020 Il principio di funzionamento dei riduttori di pressione acqua Soluzioni robuste applicate ai riduttori di pressione acqua per salvaguardare il tuo impianto.

10/06/2021 L'applicabilità della norma UNI 7129 ai raccordi per gas Raccordi per il gas secondo la norma UNI CIG 7129. Sfoglia il nostro catalogo e chiedi un preventivo senza impegno.

10/04/2021 Il ruolo degli stabilizzatori di pressione in un impianto a gas Stabilizzatori di pressione per gas: che cosa sono, quali funzioni hanno, quali sono i componenti fondamentali.


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.