CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
agosto 2021
luglio 2021
giugno 2021
maggio 2021
aprile 2021
marzo 2021
febbraio 2021
gennaio 2021
dicembre 2020
novembre 2020
ottobre 2020
settembre 2020
agosto 2020
luglio 2020
giugno 2020
maggio 2020
aprile 2020
marzo 2020
febbraio 2020
gennaio 2020
dicembre 2019
novembre 2019
ottobre 2019
settembre 2019
agosto 2019
giugno 2019
maggio 2019
aprile 2019
marzo 2019
febbraio 2019
gennaio 2019
dicembre 2018
novembre 2018
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

Sicurezza positiva della valvola intercettazione combustibile

Funzionamento e sicurezza della valvola intercettazione combustibile da applicare ai bruciatori e alle caldaie

Quando parliamo di sicurezza negli impianti, il pensiero corre immediatamente a un dispositivo ad azione positiva come la valvola intercettazione combustibile, che permette di interrompere il flusso del combustibile verso la caldaia, nel momento in cui all’uscita viene registrata una temperatura che supera quella di sicurezza impostata.
La taratura di un meccanismo complesso come la valvola intercettazione combustibile viene effettuata su un banco certificato secondo i parametri INAIL, in grado di garantire il certificato che accompagnerà la valvola anche dopo l’installazione e il collaudo dell’impianto. Firmato da un funzionario dell’ente, riporta tutti i parametri salienti della valvola e il suo numero di matricola che verrà ripetuto anche sulla targhetta di identificazione.
La sicurezza positiva è data dal fatto che la valvola intercettazione combustibile deve essere armata manualmente per poter funzionare e permettere il passaggio del gas combustibile, una volta superati i parametri di sicurezza, il cambiamento di stato di un fluido ne comanda lo sgancio e la chiusura, questo succede anche nel malaugurato caso che il capillare che collega la valvola all’ampolla di misurazione della temperatura si rompa.
Il riarmo della valvola intercettazione combustibile, una volta intervenuta, non può essere effettuato finche l’impianto non sia rientrato nei parametri di funzionamento regolare.
 

18/12/2014


Vedi anche
18/09/2014 Peculiarità della valvola di intercettazione combustibile Alcune caratteristiche che rendono la valvola intercettazione combustibile di Gnali Bocia un prodotto sicuro

18/03/2016 In caso di emergenza agisce la valvola di intercettazione Valvola di intercettazione e valvole si sicurezza permettono di evitare danni all'impianto termico.

18/12/2020 Le valvole di intercettazione del combustibile: funzionamento e vantaggi Tutto ciò che c'è da sapere sulle valvole di intercettazione del combustibile: i documenti, la composizione e il funzionamento.

18/05/2016 Valvole di intercettazione e monitoraggio della temperatura del fluido La valvole di intercettazione è un dispositivo ad azione positiva che interrompe l'afflusso del combustibile

18/03/2015 I dati e i certificati a corredo di una valvola di intercettazione La valvola di intercettazione va sempre correttamente identificata e corredata dai certificati del fabbricante e dell'ente di collaudo


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.