CATEGORIE
Minicentraline (1)
Resistenze elettriche (1)

ARCHIVIO
ottobre 2018
settembre 2018
agosto 2018
luglio 2018
giugno 2018
maggio 2018
aprile 2018
marzo 2018
febbraio 2018
gennaio 2018
dicembre 2017
novembre 2017
ottobre 2017
settembre 2017
agosto 2017
luglio 2017
giugno 2017
maggio 2017
aprile 2017
marzo 2017
febbraio 2017
gennaio 2017
dicembre 2016
novembre 2016
ottobre 2016
settembre 2016
agosto 2016
luglio 2016
giugno 2016
maggio 2016
aprile 2016
marzo 2016
febbraio 2016
gennaio 2016
dicembre 2015
novembre 2015
ottobre 2015
settembre 2015
agosto 2015
luglio 2015
giugno 2015
maggio 2015
aprile 2015
marzo 2015
febbraio 2015
gennaio 2015
dicembre 2014
novembre 2014
ottobre 2014
settembre 2014
agosto 2014
luglio 2014
giugno 2014
maggio 2014
aprile 2014
marzo 2014
febbraio 2014
gennaio 2014
dicembre 2013
novembre 2013
ottobre 2013
settembre 2013
agosto 2013
luglio 2013
giugno 2013
maggio 2013
aprile 2013
marzo 2013
febbraio 2013
gennaio 2013
aprile 2011

Le caratteristiche delle resistenze elettriche

Le resistenze elettriche sono utilizzate per scaldare fluidi come l'acqua all'interno di boiler o scaldabagni, operando a temperature relativamente basse

Le resistenze elettriche nascono dall’esigenza di dover scaldare l’acqua o altri fluidi e permettere il suo utilizzo specialmente in ambienti domestici. Uno degli esempi che spiccano è l’uso di resistenze elettriche all’interno di scaldabagni o di boiler.
Gnali Bocia, da catalogo, fornisce diversificate tipologie di resistenze, adatte a diversi scopi e con caratteristiche differenti. In questo modo viene garantita la possibilità di scegliere quale tra le molteplici varietà, quella che più si avvicina alle esigenze richieste.
Uno dei requisiti che le resistenze elettriche devono soddisfare è legato alla corrosione. In presenza di acqua a temperatura elevata e composizione chimica capace di deteriorare nel tempo i componenti metallici infatti, le resistenze possono “soffrire” di vulnerabilità nei confronti di questi agenti corrosivi. Per ovviare a questo problema, Gnali Bocia propone, come soluzione intelligente, l’utilizzo di  anodi di magnesio. Mediante lo stesso principio che sta alla base del funzionamento delle batterie, tra resistenza elettrica e l’anodo si instaura un mutuo trasferimento di ioni, capace di proteggere la resistenza dalla corrosione.
Per garantire e certificare i requisiti normativi richiesti dall’UE, Gnali Bocia impone che tutti i suoi prodotti, comprese le resistenze elettriche siano coperte di requisiti minimi che garantiscono il libero commercio all’interno dei paesi membri che aderiscono alle normative.
Oltre ad essere impiegate per scaldabagni e boiler, le resistenze elettriche, specialmente quelle in acciaio, possono essere utilizzate come componenti di lavatrici, bollitori ed elettrodomestici di piccole taglie che, per operare, necessitano di fluido a temperature costanti non eccessive ma superiori a quelle ambienti.

13/03/2013


Vedi anche
13/09/2013 Le resistenze elettriche utilizzate per scaldabagni a pressione Gli impianti per il riscaldamento dell'acqua come gli scaldabagni a pressione utilizzano resistenze elettriche per portare la temperatura a regime

13/06/2013 Le diverse applicazioni delle resistenze elettriche Il riscaldamento di acqua risiede nelle resistenze elettriche che, in dimensioni differenti, assicurano un flusso termico adeguato

13/05/2017 Resistenze elettriche di riscaldamento e corrosione deigli impianti Resistenze elettriche di riscaldamento costruite in rame puro per limitare gli effetti della corrosione

13/08/2017 Resistenze elettriche per riscaldamento come ricambio universale Resistenze elettriche per riscaldamento di fluidi realizzate per essere ricambi affidabili

13/06/2014 Resistenze elettriche tubolari e la corrosione del rame Con acque dure o clorurate possiamo proteggere le resistenze elettriche tubolari con un anodo in magnesio


I contenuti di questo sito non hanno carattere di periodicità e non rappresentano 'prodotto editoriale'.